La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Tinture naturali per capelli

La donna ha sempre desiderato tingere i propri capelli: vuoi per coprire i capelli bianchi, segno del naturale processo di invecchiamento, vuoi per seguire mode o cambiare il proprio colore.

Dagli anni '80 circa abbiamo visto l'esplosione di tinte, tinture e creme coloranti: ognuna ha potuto cosi, in maniera facile e veloce, cambiare il colore dei capelli.

Ma a quale prezzo? Per ottenere ottimi risultati fino ad oggi si è stati costretti a rivolgerci a creme e tinture piene di aggressivi e prodotti chimici, col risultato che anni di trattamenti portano i capelli ed il cuoio capelluto ad indebolirsi progressivamente.

Da alcuni anni la ricerca ha fatto passi da gigante, mettendo a punto prodotti naturali. Sono così nate le tinture naturali per capelli, che colorano con la stessa efficacia di quelle chimiche ma nutrendo, rispettando e apprezzando il cuoio capelluto, la cute ed i capelli.

Tra i saloni di parrucchiere che offrono questo servizio, vi citiamo Xenia: il salone di parrucchiere a Roma Nord, zona Nuovo Salario.

Info e prenotazioni per appuntamenti su www.xeniabio.it

Per chi desidera invece procedere con il fai da te, ecco alcune guide:

Esistono diversi ingredienti naturali che schiariscono i capelli o conferiscono loro un riflesso dorato, ovviamente il risultato sarà blando e richiede costanza nel ripetere le applicazioni degli impacchi con regolarità. Nelle soluzioni che vi proponiamo non avrete un risultato netto come con l’uso di quella che comunemente viene chiamata acqua ossigenata, che però schiarisce il capello alterando chimicamente la melanina e va ad intaccare la cheratina riducendo la resistenza del capello. Schiarire i capelli col limone: ottima soluzione per capelli grassi o normali, da evitare invece in caso di capelli aridi e sfibrati, l’impacco va applicato solo sul fusto, soprattutto se dopo ci si espone al sole. In una tazza mischiate ¼ di succo di limone fresco e ¾ di acqua minerale. Spruzziamo il composto sui capelli e lasciamo agire per circa 2 ore. Dopo l’ impacco possiamo sempre usare un balsamo per ammorbidire i capelli.

Schiarire i capelli con l'olio di oliva: Che l’olio serva a districare e addolcire i capelli lo sappiamo tutti, non tutti sanno però che è anche schiarente. Applicandolo in abbondante quantità sui capelli e mettetendoci al sole per una buona oretta, prima di fare lo shampoo riesce nell’ intento di schiarire i capelli. Potrebbe essere un’ottima soluzione estiva. L’olio di germe di grano invece dona un riflesso dorato.

Schiarire i capelli col miele: dona corpo e nutre i capelli ed ha anche un leggero effetto schiarente. Ricordatevi però che va usato da solo come impacco o assieme ad altri ingredienti ma mai con ingredienti che contengono vit. C;

Schiarire i capelli con la camomilla: La camomilla ha proprietà schiarenti e spesso diventa l’ingrediente segreto di molti shampoo il risultato però non sarà immediato e dovremo avere la pazienza di applicarla sui nostri capelli con costanza. Conferisce un riflesso dorato ed esalta i riflessi su capelli già biondi, oppure sui capelli già schiariti dal sole, una buona idea è usarla assieme limone, anche come ultimo risciacquo. Basterà solamente preparare il decotto facendo bollire 50 g di fiori di camomilla comune per 20 minuti in un litro d'acqua. Filtrate e fate raffreddare, e fate l’ultimo risciacquo dopo lo shampoo con l’infuso.

Schiarire i capelli con la birra: schiarisce i capelli in modo evidente. Versate una birra bionda in una caraffa capiente e affogateci i capelli. La birra che avanza, dopo aver inzuppato le lunghezze, versatela sulla cute lentamente, massaggiando per far impregnare bene tutti i capelli. Unico inconveniente l’odore che persiste per qualche ora. Avvolgeteli nella pellicola e sopra mettete un asciugamano, tenete in posa per un'ora o due e poi sciacquate. L’alcool contenuto nella birra potrebbe seccare i capelli ma anche a questo c’è rimedio: dopo lo shampoo, di applicare una maschera nutriente per ridare morbidezza ai vostri capelli.

Schiarire i capelli con aceto e prezzemolo: L’ impacco non schiarisce ma lucida i capelli e ne esalta le sfumature chiare. Basta un tappino di aceto Aggiunto al primo shampoo e dopo aver risciacquato bene passate sui capelli il prezzemolo bollito con l’ ultimo risciacquo.

Zenzero, zafferano e curcuma: aggiungono un pigmento giallo al capello

Alessandro Arici
Q-code: Tinture-naturali-per-capelli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis