La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Il profilo professionale di Vito Gamberale, Amministratore Delegato di F2i

Vito Gamberale, fondatore di F2i, è uno dei principali top manager italiani, con un'esperienza consolidata nel sistema industriale nazionale.

La carriera di Vito Gamberale

Vito Gamberale si laurea in Ingegneria Meccanica nel 1968 all'Università La Sapienza di Roma, dove ricoprirà successivamente il ruolo di Assistente alla cattedra di Impianti Meccanici. Dopo una breve esperienza all'interno di Anic, una partecipata del gruppo Eni, viene assunto come Analista Industriale da IMI - Istituto Mobiliare Italiano e qui si occupa della valutazione di imprese industriali appartenenti ai settori tessile, siderurgico e meccanico. Nel 1977 passa a Gepi - Società per le Gestioni e le Partecipazioni Statali come Responsabile per le acquisizioni e le privatizzazioni. Nel 1984 rientra in Eni come Presidente e Amministratore Delegato per alcune società del gruppo, realizzando la privatizzazione del settore tessile e degli altri comparti no core. Negli anni '90 lavora nel settore delle telecomunicazioni italiane e verso la fine di quel periodo viene nominato Vicepresidente di 21 Investimenti, un fondo di private equity di proprietà della famiglia Benetton e partecipato da primarie istituzioni bancarie internazionali. Dal 2000 al 2006 è Amministratore Delegato di Autostrade per l'Italia, trasformando la società in una multinazionale. Dopo una breve esperienza all'interno della Federazione Italiana Giuoco Calcio, nel 2007 realizza il fondo di investimenti infrastrutturali F2i, diventando Amministratore Delegato della neonata SGR. Nel 2010 in collaborazione con Roland Berger introduce in Italia il primo modello di Special Purpose Acquisition Company o SPAC, denominata Italy1 Investment, di cui diventa Presidente.


Vito Gamberale e le telecomunicazioni

Vito Gamberale ha ricoperto un ruolo fondamentale nel settore delle telecomunicazioni italiane, rivestendo tra il 1991 e il 1998 i ruoli di Amministratore Delegato di Sip, Direttore Generale di Telecom Italia e Amministratore Delegato di Telecom Italia Mobile, società fondata anche grazie al suo contributo nel 1995: nel corso di quel periodo i clienti mobili sono passati da circa 300.000 a 16 Milioni, il fatturato è aumentato dai 2.850 Miliardi di Lire iniziali a 12.000 Miliardi di Lire e l'utile netto ha fatto registrare una crescita vertiginosa, da 350 a 2.534 Miliardi di Lire.

Per maggiori informazioni sulla carriera di Vito Gamberale e sulle attività del fondo F2i, visita il profilo del manager su Economia Oggi.

Vito Gamberale su Economia Oggi
Q-code: Il-profilo-professionale-di-Vito-Gamberale-Amministratore-Delegato-di-F2i

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis