La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

La dipendenza da SEO

Chi vuole lavorare su Internet e sviluppare il proprio progetto online deve partire da un concetto chiave: l’ottimizzazione. In linguaggio tecnico, si parla di SEO, acronimo di Search Engine Optimization, il quale è la chiave di volta per scalare posizioni nella SERP, ossia nei risultati organici dei motori di ricerca.

Da dove partire quando si vuole costruire un sito?

Nella realizzazione di siti web, non bisogna solo pensare a creare un portale e lasciarlo così statico pensando che comunque il nostro pubblico ci troverà. E’ l’errore più grande che si possa fare: sul web la concorrenza è spietata e per emergere bisogna partire dalle fondamenta per progettare un lavoro curato e vincente.

Prima di tutto la scelta della parola chiave attorno alla quale ruoterà il nostro progetto on line: scegliere una keyword troppo usata o inflazionata è controproducente e per questo motivo è consigliabile scegliere un pubblico di nicchia. Creato il sito web (attenzione alla veste grafica, un progetto troppo disordinato allontana gli internauti!), si passerà quindi all’ottimizzazione del portale e delle singole pagine web.

SEO on site e SEO on page

Tante sono le regole da rispettare quando si parla di SEO ed ottimizzazione. La prima è l’originalità dei contenuti, che Google premia a scapito di testi copiati, anche solo in minima parte. Il testo deve oscillare tra le 2000 e le 2500 battute perchè con gli ultimi algoritmi rilasciati da Google i contenuti di poche righe vengono immediatamente penalizzati.

Molto importante la correlazione tra keyword scelta, titolo del contenuto e url della pagina web: tutte e tre devono coincidere. Nei tag header e nei titoli paragrafo, è bene usare le parole chiave non alla testa ma come parte finale. Negli ultimi tempi, sta assumendo molta importanza l’uso di sinomini: inflazionare troppo un testo della stessa parola chiave viene considerato da Google come una strategia volta a “truffare” l’algoritmo del motore di ricerca; per questa ragione, usare termini simili o trattare l’argomento a 360° rispetto alla keyword scelta sarà una scelta vincente per il nostro progetto.

Lo scopo, per il proprietario del dominio, è quello di arrivare alla prima pagina dei risultati del motore di ricerca (dopo gli annunci in giallo, ossia quelli sponsorizzati). Concorreranno a raggiungere l’obiettivo il mix di più scelte, da quelle appena descritte fino al link building, all’article marketing e all’utilizzo dei social network, tra i quali quello che più influenza il page rank non è Facebook ma Google Plus.

Luca Parmigiani
Q-code: La-dipendenza-da-SEO

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis