La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

come pulire le bottiglie di vetro


Le bottiglie di vetro, rispetto a quelle di plastica sono riutilizzabili all'infinito.

Costituite da materiali sicuri sono utili per la riduzione dei rifiuti.
Infatti il riutilizzo delle bottiglie di vetro permette un risparmio di energia e anche di materie prime.Una volta che le bottiglie di vetro che non si utilizzano più possono essere riclicate e trasformate in nuove bottiglie oppure restituite al commerciante che ha la possibilità di riempirle di nuovo.
Un liquido, conservato in bottiglie di vetro, mantiene tutte le sue qualità, compresa l’effervescenza nel caso dell’acqua.
In più non può esserne alterato il contenuto, attraverso ad esempio immissione di sostanze nocive.

L' acqua che solitamente scelgono i consumatori è quella minerale, contenuta in bottiglie di plastica , probabilmente perchè la plastica risulta più pratica, più leggera e quindi facilmente trasportabile.La plastica però è utilizzabile e crea inquinamento, non solo nella sua produzione ma anche nello smaltimento.
Al contrario la bottiglia di vetro è riutilizzabile per molto tempo .E’ importane però che lil contenitore di vetro venga accuratamente lavato.
La pulizia del vetro può avvenire lavando la bottiglia in acqua bollente.
Si possono anche utilizzare sostanze del tutto naturali se si vuole migliorare la pulizia.Questo evita anche utilizzo di detersivi e quindi evita l ‘inquinamento.
E’ utile utilizzare aceto o bicarbonato se si vogliono togliere odori sgradevoli; se si notano residui sulle pareti della bottiglia di vetro possono essere utilizzati chicchi di riso o sale grosso per rimuoverli.
Sale grosso con aceto e acqua aiutano ad eliminare residui che eventualmente rimangono dopo il risciacquo.Lasciare agire aceto ed un pò d’ acqua per un pò di tempo, agiungere sale grosso e agitare fino ad ottenere il distacco dei residui.
L’aceto è riconosciuto per il suo grande potere di sgrassatore.
Qualsiasi tipo di sostanza si utilizzi è fondamentale risciacquare abbondantemente con acqua corrente.

Roberto Legnani

Q-code: come-pulire-le-bottiglie-di-vetro

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis