La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Case dell'acqua in Italia

I benefici che portano le case dell’acqua in Italia

Le Case dell’acqua in Italia nascono per favorire e incentivare il consumo di acqua pubblica e per diminuire l’impatto sull’ambiente del confezionamento e del trasporto di acqua in bottiglie di plastica.
Grazie a queste nuove strutture sta aumentando la consapevolezza dell’importanza di adottare comportamenti che aiutino a ridurre alcuni sprechi. In più il cittadino che usufruisce di questo servizio rispiarmia a livello economico rispetto all’acquisto di acqua in bottiglia.
Questo progetto nasce dalla collaborazione fra alcune società e i Comuni che ne richiedono l’installazione.
In Italia la diffusione delle case dell’acqua è in aumento non solo nelle grandi città ma anche nei centri più piccoli.


Naturale, frizzante e leggermente frizzante

Le case dell’acqua in Italia sono impianti che distribuiscono acqua naturale e frizzante,e si presentano come strutture che si integrano perfettamente con l’ambiente.
L’acqua erogata è la stessa dell’acquedotto e quindi molto sicura perchè sottoposta periodicamente ad analisi di laboratorio e controlli. In più quella che trovate nelle case dell’acqua è sterilizzata e microfiltrata, con un gusto gradevole perchè priva di cloro. Il cittadino può segliere fra quella naturale, leggermente frizzante o frizzante(con aggiunta di anidride carbonica).
Solitamente il costo al litro si aggira intorno ai 5 centesimi.In alcuni erogatori l’acqua naturale è gratuita. In generale i costi sono molto più vantaggiosi rispetto a quelli dell’acqua in bottiglia venduta nei supermercati.


Dove sono le case dell’acqua? e come segnalarle.

Questo servizio funziona in modalità self service: ogni cittadino riempie in autonomia le bottiglie portate da casa.
E’ consigliato consumare l’acqua di cui ci si è forniti, entro 48 ore dall’erogazione. Questo perchè, a differenza dell’acqua minerale in vendita nei supermercati, potrebbe deteriorarsi. Ogni Comune rende noti i quantitativi limite per ogni utente. E’ consigliato anche l’utilizzo di bottiglie di vetro, previa pulizia accurata.
Alcune zone risultano più servite di altre, ma visto il grande successo si può pensare che la presenza di case dell’acqua in Italia andrà aumentando.

ne conosci qualcuna? aiuta gli altri atrovarle segnala l'erogatore acqua pubblica

Roberto Legnani

Q-code: Case-dell-acqua-in-Italia
Località: Società

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis