La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Otoplastica e rinoplastica

L'otoplastica e la rinoplastica sono due interventi di chirurgia estetica, rispettivamente per migliorare l'aspetto estetico delle orecchie e del naso.
Normalmente si tratta di interventi in anestesia locale praticati in day hospital, sono pochi i casi in cui si ricorre all'anestesia totale ed al ricovero fino al giorno seguente.
Come per tutti gli altri interventi di chirurgia estetica, l'intervento è preceduto da un colloquio con il chirurgo estetico che deve accertare le motivazione che spingono il paziente a sottoporsi all'intervento, quali siano i reali difetti da eliminare e quali siano le aspettative del paziente.

La visita che precede l'intervento di rinoplastica serve al chirurgo per controllare la struttura interna del naso del paziente e le dimensioni del naso stesso, oltre che la forma. Poi deve controllare anche gli altri elementi del viso in quanto il risultato finale dovrà essere un naso ben proporzionato che il resto del volto.
Per evitare spiacevoli sorprese ai pazienti, alcuni chirurghi si sono dotati di apposite strumentazioni per elaborare una immagine simulata di quello che sarà il risultato. Si tratta di una immagine orientativa ma che può essere di grande aiuto affiché il paziente capisca se quello che sarà il risultato finale sarà secondo le sue aspettative.
Nel caso il paziente abbia subito traumi o rotture del naso, lo deve comunicare preventivamente al chirurgo.
Una volta che il chirurgo reputa eseguibile l'intervento, procede con l'informare il paziende delle modalità con cui verrà eseguito e, se ci sono, delle alternative per arrivare ad un risultato uguale o simile.

Come per la rinoplastica e per gli altri interventi di chirurgia estetica, anche l'intervento di otoplastica è preceduto da una visita pre-operatoria. Durante tale visita il chirurgo eseguirà un controllo clinico e fotografico.
Viene effettuata una piccola incisione proprio dietro l'orecchio e viene rimossa una piccola striscia di cute nella zona dietro il padiglione auricolare. In questo modo sarà possibile rimodellare la cartilagine con delle piccolissime incisioni dietro alle orecchie.
Dopo una 7-10 giorni vengono tolti i punti e le cicatrici saranno quasi impercettibili in quanto sono nascoste dietro l'orecchio.
Per alcuni giorni subito dopo l'intervento bisogna tenere una fascia compressiva e poi per un paio di settimane una fascia elastica. Dopo questo periodo si può tornare alla vita di tutti i giorni.

Renzo Merelli
Q-code: Otoplastica-e-rinoplastica

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis