La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Stanco della depilazione manuale? Esiste sempre la laser terapia

Quanto spesso ci si trova a dover ricorrere alla depilazione manuale, dolorosa ed all'ultimo dei nostri pensieri, ma obbligatoria in quelle circostanze in cui ci vediamo costretti a doverla fare per un gusto estetico e necessità proprie.
Esiste, però, allo stato attuale, una soluzione alternativa e che spesso è sulle bocche di tanti, ma che non viene presa in considerazione: la depilazione laser. Se guardate i vari siti online come  laser-terapia.net  troverete delle  valide risposte ai vostri dubbi.
Con il termine depilazione definitiva , o seguendo la denominazione tecnica, epilazione laser, si intende quel  trattamento che ha lo scopo di rimuovere progressivamente, ossia in varie sedute ed a poco a poco   nel tempo, ed impedire la ricrescita, di tutti quei peli che consideriamo o vengono considerati superflui ,apparsi in varie regioni del nostro corpo.
Si tratta di “interventi” rivolti ad ambo i sessi, e la richiesta è dovuta dal fatto che spesso, gli individui si trovano a fare i conti con un disturbo chiamato irsutismo, ovvero un'eccessiva ed anomala presenza di peli che può provocare imbarazzo ed insicurezze: per tali ragioni e quindi, per motivi prettamente estetici, si ricorre sempre molto più spesso all' epilazione laser come trovate nel sito laser-terapia.net.
Nel dettaglio, questi laser pensati per la depilazione definitiva, hanno come bersaglio la melanina presente nel bulbo pilifero: il laser emette un fascio di luce molto concentrata successivamente assorbita dalla melanina presente nel bulbo del pelo.
È grazie al fenomeno della fototermolisi selettiva che l'energia luminosa emessa dal laser produce energia termica (calore), causando una sorta di “esplosione” delle cellule del bulbo pilifero  (con  l'eliminazione dello stesso) impedendo, dunque, una nuova ricrescita dei peli in quella data regione del corpo.
La durata della seduta può variare da soggetto a soggetto: da qualche minuto a più di un'ora, in funzione delle dimensioni della zona da trattare e delle esigenze del paziente. Per chi è interessato al numero effettivo di sedute per il risultato sperato, è importante ribadire come  il laser agisca efficacemente sui bulbi dei peli in fase di crescita attiva, e di come sia necessario intervenire con più di un trattamento per neutralizzare i bulbi che non sono ancora giunti in questa fase.
Ad ogni trattamento, infatti, vengono distrutti solamente una parte di peli (quelli in fase di crescita attiva), mentre gli altri, i “dormienti”, necessitano di una nuova seduta a distanza di uno o due mesi; spetta all'operatore esperto valutare il numero di sedute richieste che varia, come accennato poc'anzi, da cliente a cliente. Nel sito  laser-terapia.net  trovate tantissime idee e consigli sui vari tipi di intervento laser estetico.
Infine, una nota sul falso mito relativo al dolore causato da questa “terapia”: durante il trattamento, si può, talvolta, avvertire un leggero pizzicore o un lieve fastidio ed, se alcune parti del corpo sono più sensibili rispetto ad altre, è sempre possibile applicare, nelle regioni interessate, una crema anestetica due ore prima del trattamento.
Gli unici limiti della depilazione definitiva col laser, riguardano la sua efficacia sui peli bianchi e sulle pelurie poco pigmentate: in questi casi, il consiglio medico sta nell'utilizzare l'elettrocoagulazione per mano di un operatore qualificato; infine, si ricorda come l'epilazione laser sia sconsigliata su epidermide abbronzata o durante l'uso di farmaci fotosensibilizzanti.

seo dir
Q-code: Stanco-della-depilazione-manuale-Esiste-sempre-la-laser-terapia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis