La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Le etichette antitaccheggio

Le etichette antitaccheggio sono un ottimo strumento per proteggere dai furti. Di diversi tipo, si adattano a tutte le esigenze di utilizzo, per i più svariati tipi di prodotto senza inficiare, eventualmente, la possibilità di provare capi di abbigliamento od occhiali. Laddove l'interazione tra cliente e prodotto è essenziale, un antitaccheggio idoneo è la scelta più giusta. Ecco perché la varietà è grande e adattabile alle più svariate esigenze.

La merce esposta, nei negozi di vendita al dettaglio, è sempre in pericolo poiché facilmente soggetta alle intenzioni di ladri più o meno esperti. Ma un adeguato sistema, composto da giusti trasmettitori e ricevitori, non è solo un metodo di scoperta di fraudolenza ma anche di dissuasione. Non solo limitare e combattere le perdite da furto ma anche garantire il rispetto della legge attraverso gli strumenti a disposizione dell'esercente.

Purtroppo ci ritroviamo in un mondo dove la diffusione della piccola criminalità è in costante aumento, e la prima forma di controllo è attuabile direttamente all'interno dei negozi: come prevenzione, controllo e dissuasione, i sistemi di barriere ed etichette antitaccheggio sono il migliore strumento di monitoraggio che si possono avere.

Sia all'interno di piccoli negozi che in centri di grande distribuzione, l'uso di questo genere di sistemi, secondo le differenti modalità e necessità, alle quali Antitaccheggio Italia può ben rispondere, è ormai un passo essenziale dell'allestimento. Per questo, non viene mai trascurato il design dei prodotti.

 

Etichette antitaccheggio come funzionano

Le etichette antitaccheggio funzionano al meglio quando abbinate al giusto sistema di barriere. Si tratta di un sistema articolato e ideato per non essere raggirabile, grazie alla varietà di etichette disponibili, come vedremo a breve.Per il corretto funzionamento del sistema servono un ricevitore e un trasmettitore, rispettivamente le barriere e le etichette. Gli impulsi elettromagnetici passivi emessi dalle barriere, a distanza di pochi secondi l'uno dall'altro, sono intercettati dall'etichetta antitaccheggio in prossimità, la quale invia un segnale diretto e attivo portando alla reazione della barriera, che può offrire un segnale luminoso, sonoro, o entrambi combinati, per richiamare l'attenzione e segnalare il passaggio non autorizzato della merce al personale del negozio o alla sicurezza di sorveglianza.

Il tipo di tecnologia più utilizzata è quello della radiofrequenza, per la sua versatilità di utilizzo e possibilità di una sola barriera di tipo antenna, in grado di rilevare le etichette antitaccheggio in prossimità. La tecnologia magneto-acustica può anch'essa sfruttare una sola barriera ad antenna, ma non è ancora diffusa come la precedente descritta. La tecnologia elettromagnetica ha spesso utilizzo preferenziale per le librerie: con due antenne a costituire la protezione di barriera, l'etichette antitaccheggio per  libri vengono smagnetizzate solamente all'atto del passaggio in cassa, attraverso una apposita piastra (che non interagisce con altri elementi come carte di credito o carte con banda magnetica e chip, ed è inoltre facilmente installabile su qualsiasi banco, senza lavori invasivi); inoltre queste etichette possono essere riutilizzate dall'esercente.

 

Etichette antitaccheggio: tipi di utilizzo

Quando abbiamo già visto la particolarità delle versioni di antitaccheggio per libri, passiamo a dare uno sguardo anche alle altre tipologie disponibili.

Le etichette antitaccheggio per occhiali garantiscono ai negozi specializzati la possibilità di esporre tutto il campionario possibile, consentendo ai clienti la prova degli occhiali stessi, in massima comodità per loro e sicurezza per il negoziante. Inoltre è possibile applicare senza problemi anche le targhette dei prezzi, per la massima resa possibile in termini di funzionalità.

Le etichette antitaccheggio adesive hanno una forte versatilità di utilizzo: possono essere applicate su moltissimi prodotti (come qualsiasi cosa confezionata) o anche inserite all'interno di blister e conchiglie antitaccheggio, e sono pressoché impossibili da rimuovere senza danneggiare il prodotto, e restano funzionali anche in caso di maneggiamento. Ne esistono diversi tipi: bianche semplici o con possibilità di stampa del codice a barre e dati del prodotto (data di fonfezionamento, di scadenza, codice magazzino, etc) e per applicazioni su superfici idonee anche a prodotti alimentari (surgelati, carni, etc).

Le etichette rigide antitaccheggio offrono anch'esse un'ampia gamma di possibili impieghi: possono essere fissate ai prodotti attraverso laccetti o chiodini, a seconda della tipologia, e sono idonee in particolar modo per capi di abbigliamento e accessori come cinture, borse, cappelli, scarpe, etc. Sono rimovibili solamente dal personale di cassa, attraverso appositi disaccoppiatori e distaccatori da banco, e non lasciano segni sulle stoffe o in generale sui materiali sui quali sono state applicate.

Attraverso specifici tipi di etichette è anche possibile corprire raggi d'azione più ampi di quello casse, di per sé piuttosto ristretto: sistemi con barriera biantenna possono integrarsi all'uso di idonee etichette antitaccheggio per coprire i più ampi varchi di profumerie, farmacie e negozi da galleria di centro commerciale con ingresso ampio e aperto. Talune barriere sono poi dotabili anche di pannello retroilluminato utilizzabile per la trasmissione di messaggi pubblicitari o altro, unendo la sicurezza al design del negozio, poiché questi pannelli non inficiano in alcuna maniera sul regolare funzionamento delle strutture.

Da non trascurare una tipologia di antitaccheggio molto poco invasiva ma in grado di offrire una ottima resa: le etichette inseribili possono essere introdotte all'interno delle confezioni in maniera del tutto invisibile per il cliente; inoltre non coprono alcuna informazione potenzialmente rilevante (data di scadenza, confezionamento, codice a barre originale) stampata sulla confezione. Possono essere disattivate al passaggio in cassa al momento del pagamento.

Importanti centri di grande distribuzione di Roma e Milano hanno già scelto le etichette antitaccheggio di Antitaccheggio Italia: con la garanzia di tutta l'assistenza necessaria pre e post vendita, e la possibilità di ricevere il miglior servizio di consulenza possibile sia per la scelta delle etichette che per quella dei checkpoint (barriere) idonei ai differenti utilizzi. 

Con oltre vent'anni di esperienza nel settore, Antitaccheggio Italia vanta un sistema di produzione e assemblaggio made in Italy che fa riferimento ai migliori professionisti del settore delle singole componenti di ogni elemento del sistema, così che siano i più moderni e aggiornati al mondo: la struttura proprietaria non è solamente una sede commerciale ma anche tecnica, così che al cliente sia garantito il miglior trattamento e il miglior costo etichette possibile.

Q-code: Le-etichette-antitaccheggio

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis