La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Antichi mestieri, arte creativa e artigianato faidate

Scoprire o riscoprire il piacere di fare, dell’artigianato manuale faidate, e tramandare un antico sapere che rischia di scomparire, recuperando e salvaguardando una vera e propria arte creativa. Sono queste le finalità del corso di uncinetto in pizzo d’Irlanda, ferri, ricamo base, chiacchierino con navetta ed ago e macramè tenuto da Antonella Cirino.

Antonella Cirino è un’esperta del settore, con una passione innata fin da bambina, che ha coltivato parallelamente alla sua professione di tecnico di confezioni per l’alta moda, che l’ha portata a collaborare con grandi stilisti come Dolce e Gabbana, Ferrè, Trussardi e Versace.

Oggi la Cirino mette le sue conoscenze e competenze a disposizione della comunità, affinché sopravvivano ad una modernità a tratti incapace di andare avanti guardando al passato. Lo fa con un incontro settimanale, ogni martedì, a Giulianello, con inizio alle 15:30, in collaborazione con l’Associazione «Chi dice donna».

Tanti i manufatti ideati da Antonella e realizzati insieme ai gruppi di allieve che ogni anno seguono con interesse e partecipazione le sue lezioni. Portachiavi, coperte, presine, pigotte, lavoretti di Natale, sono solo alcune delle numerose creazioni. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 393.9038988 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 333.2478369

marco castaldi
Q-code: Antichi-mestieri-arte-creativa-e-artigianato-faidate
Località: Arte-e-Cultura-1

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis