La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Paolo Campiglio: la carriera professionale e gli incarichi pubblici

Paolo Campiglio, nato a Milano nel 1975, è un noto manager dell'industria farmaceutica.
In virtù dei prestigiosi incarichi ricoperti nella carriera professionale, è stato scelto come direttore esecutivo del Gruppo Daclé e presidente della società farmaceutica Daclé Polska SA.

L'inizio della carriera professionale e pubblica di Paolo Campiglio

Paolo Campiglio nasce a Milano nel 1975. Dopo aver conseguito la maturità commerciale ad indirizzo giuridico-amministrativo si iscrive alla facoltà di farmacia dell'Università degli Studi di Pavia. Al termine del percorso accademico avvia la carriera professionale aprendo, in collaborazione con un altro socio qualificato, uno studio professionale specializzato nel sostenere le imprese italiane che desiderano operare nei mercati esteri, offrendo un'intera gamma di servizi aziendali, consulenza amministrativa e societaria, organizzazione del personale e gestione delle risorse finanziarie.
Nello stesso periodo ha inizio anche il suo percorso nelle amministrazioni pubbliche, entra infatti giovanissimo nel Consiglio comunale di Legnano e nel corso di questa esperienza, che durerà 15 anni e lo vedrà eletto per tre mandati quinquennali, ricopre gli incarichi di presidente della commissione lavori pubblici, capogruppo di maggioranza e presidente del consiglio comunale.
Molto apprezzato per le sue competenze in politica estera, è stato tra i massimi dirigenti del Movimento Giovanile, la più vivace e numerosa realtà associativa in quegli anni, nella quale gestisce le relazioni internazionali con i giovani del Partito Popolare Europeo, partecipando ai lavori della Convenzione europea dei giovani e della Convenzione italiana dei giovani istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Dal 2006 al 2012 è stato anche vice-presidente del più grande sistema culturale italiano tra enti pubblici, il Consorzio Bibliotecario Nord Ovest, ricoprendo l'incarico per due mandati, nei quali il Consorzio è stato l'ente promotore di MediaLibrary, la prima rete nazionale per il prestito digitale. Oggi le biblioteche aderenti sono oltre 4.000 in 16 regioni italiane e 6 paesi stranieri.

Gli incarichi ricoperti e le attività svolte da Paolo Campiglio negli ultimi anni

Rimane impegnato come senior partner dello studio professionale anche nel periodo in cui Carmax-Pro, società incaricata della distribuzione di sofisticate apparecchiature elettroniche e presidi medico-chirurgici nei Paesi dell'Unione Europea, gli chiede di accettare l'incarico di chief financial officer e di responsabile dell'area programmazione e controllo.
Successivamente entra con ruoli dirigenziali nel Gruppo Daclé, società chimica e laboratorio farmaceutico, dove ricopre inizialmente l'incarico di direttore commerciale con la responsabilità di gestire il business aziendale nei mercati esteri già esistenti e attivarne di nuovi in quelli dell'Est Europa, guidando il team che ne favorirà l'espansione in Polonia, Romania e Moldova.
Negli ultimi cinque anni è stato anche responsabile del patrimonio immobiliare dell'azienda e, successivamente, direttore esecutivo della società capogruppo. Nel 2015 Paolo Campiglio viene nominato presidente della società farmaceutica Daclé Polska SA.
È stato vice-presidente esecutivo della Camera di Commercio Italo-Polacca.

Per maggiori informazioni relative alla carriera di Paolo Campiglio, visita il suo profilo Xing.

articolinews
Q-code: Paolo-Campiglio-la-carriera-professionale-e-gli-incarichi-pubblici

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis