La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

A Palermo l’iniziativa di Dario Mirri: Sanlorenzo Mercato

La crescita professionale sperimentata da Dario Mirri conduce il professionista palermitano a conquistare un ruolo manageriale all'interno di DAMIR S.r.l., oltre ad arrivare ad intraprendere il percorso imprenditoriale con Sanlorenzo Mercato.

Dario Mirri e la realizzazione di Sanlorenzo Mercato

Dario Mirri abbraccia il percorso imprenditoriale nel 2015, quando concepisce l'idea di Sanlorenzo Mercato, progetto che prenderà vita a Palermo nel 2016 e che prevede la realizzazione di un mercato che si ponga a metà strada tra la struttura tradizionale ed una più moderna concezione di centro commerciale. Ospitato all'interno di una superficie totale di 1500 metri quadrati, il mercato sorgerà nel contesto di un casale del XIX secolo recuperato, che sorge nell'omonimo quartiere del capoluogo siciliano. L'accoglienza che il mercato offre punta alla convivialità, perché all'interno di Sanlorenzo Mercato non sarà possibile solamente comprare prodotti provenienti esclusivamente dai territori siciliani, sfruttando la filiera corta e garantendo, così, freschezza, qualità e genuinità degli alimenti, bensì anche consumare i pasti in loco, preparati al momento. Questo consente dunque di concedersi una pausa dalla frenesia degli acquisti, dando così spazio al recupero del tempo e dei rapporti umani. Tale fattore sarà inoltre messo in risalto anche dal risvolto di intrattenimento previsto nel progetto di Dario Mirri, il quale grazie all'accordo stipulato con l'Università degli Studi di Palermo, prevede attività culturali volte al recupero del territorio anche in tali termini.

Dario Mirri e la carriera professionale

Manager palermitano, Dario Mirri nasce nel 1969 nel capoluogo siciliano, dove frequenta le scuole. Conseguito infatti il diploma scientifico, frequenta la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Palermo, dove nel 1991 consegue la Laurea con lode. Nel corso del medesimo anno esordisce professionalmente all'interno della concessionaria pubblicitaria specializzata in affissione e pubblicità esterna DAMIR S.r.l., fondata dal padre Daniele nel 1968. Qui segue un vero e proprio percorso di maturità professionale, che lo vede partire dalla posizione di impiegato commerciale responsabile dell'implementazione del portafoglio impianti, supervisore per ciò che riguarda il credito e coordinatore per i bandi di gara a cui la società partecipa all'interno dei territori di principale competenza, quali Sicilia, Sardegna e Calabria. Gestisce in quegli anni, inoltre, le attività di recupero del credito, occupandosi allo stesso tempo delle relazioni esterne mantenute in particolare con gli enti pubblici. Nel 1996 avviene il primo passo nel percorso di crescita professionale, divenendo Responsabile Commerciale per la totalità della regione Sicilia: in tali vesti si occupa di gestire i contratti quadro, di selezionare i principali clienti TOP, di definire l'offerta commerciale, e di supervisionare il fatturato effettivo ed i ricavi prospect. Il tutto capeggiando un team di dieci dipendenti. Nel 2000 Dario Mirri ottiene la nomina a Direttore Generale e Membro del Consiglio di Amministrazione con procura generale grazie al quale viene posto alla testa di un organico di 70 professionisti appartenenti non solo al reparto commerciale, ma anche a quello produttivo. Apre inoltre la sede di Milano, da cui allargare l'area di competenza aziendale all'intero territorio nazionale, oltre ad intraprendere il percorso imprenditoriale nel 2015 con l'iniziativa di Sanlorenzo Mercato.

-
Q-code: A-Palermo-liniziativa-di-Dario-Mirri-Sanlorenzo-Mercato
Località: Società

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis