La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Scegliere i giusti mobili di rattan

Stile ed eleganza con i mobili in rattan.
 
 La bella stagione è ormai alle porte e la voglia di stare all'aperto e godersi i primi raggi di sole prende il sopravvento. Si cominciano i lavori di giardinaggio con fiori e piante che danno colore e vivacità lasciando alle spalle il grigiore invernale.
 L'arredamento del giardino diventa un elemento fondamentale per aggiungere stile ed armonia al tutto e stare in piena comodità all'aria aperta.
 I mobili di rattan sono l'ideale per poter avere un arredamento da giardino elegante ed allo stesso tempo con quel tocco naturale che si sposa perfettamente con l'ambiente esterno.
 Il rattan è un legno che deriva da diversi tipi di palme ed ha la caratteristica di non scheggiarsi, per questo oggi viene utilizzato soprattutto per fabbricare mobili da esterno che richiedono una certa resistenza essendo esposti agli agenti esterni.
 Ovviamente questo tipo di legno si presta anche per realizzare altri oggetti, come ombrelli, strumenti musicali, lavori di intreccio, in oriente è usato spesso per fabbricare bastoni da allenamento utilizzati nelle arti marziali.
 
 Negli ultimi anni i mobili di rattan vengono realizzati anche con una fibra sintetica detta polyrattan, questa fibra richiede molto tempo per essere lavorata ed intrecciata, proprio come il comune rattan, è altamente impermeabile e quasi del tutto indeformabile.
 Il rattan sintetico è adatto per l'arredamento da giardino per una serie di caratteristiche:
 - Resiste al gelo ed alle alte temperature.
 - Non scolorisce.
 - Si lava e si pulisce facilmente anche solo con l'acqua.
 - Resiste al cloro ed al sale marino.
 - E' ecologico, riciclabile e non contiene sostanze tossiche.
 Il rattan sintetico viene utilizzato su telai in alluminio che rendono i mobili di arredamento giardino più leggeri e quindi facili da spostare a proprio piacimento nei vari angoli del giardino.
 Ovviamente c'è chi preferisce i mobili di rattan in legno naturale perché conferiscono uno stile particolare, più autentico e con un tocco esotico, ma in questo caso ci vuole più accortezza per mantenere i mobili in buone condizioni che con il passare del tempo possono usurarsi nonostante il rattan sia un legno abbastanza resistente.
 Innanzitutto è necessario tenerli lontano dalle intemperie e durante la pulizia evitare l'uso eccessivo di acqua o detergenti abrasivi perché danneggiano le fibre del materiale, l'ideale sarebbe un panno umido per eliminare la polvere che si accumula tra gli intrecci o, se si ha a disposizione, utilizzare un aspirapolvere con bocchetta sottile.
 In entrambi i casi i mobili di rattan danno eleganza ed hanno un design ricercato e unico.
 
 La scelta dei mobili di rattan è davvero ampia.
 Ci sono tavoli e sedie di varie forme e dimensioni. Per chi ama fare pranzi o cene all'aperto con amici e parenti c'è a disposizione un pratico e accessoriato tavolo di arredamento giardino da dieci posti con sei poltroncine e quattro pouff a scomparsa. Il tavolo, una volta chiuso, assume la forma di un perfetto parallelopipedo.
 Inoltre sono disponibili divani per esterno da due o tre posti e ad angolo, lettini prendisole e chaise longue tutti forniti di comodi cuscini di solito in cotone e poliestere idrorepellente, completamente sfoderabili e lavabili.
 Bella e particolare nella forma la chaise longue di forma tonda, confortevole per la seduta ampia, ha una pratica cappottina superiore richiudibile da usare nelle ore più calde della giornata.
 I colori più comuni per i mobili di rattan sono il marrone, il bianco e il grigio.
I costi per l'arredamento da giardino in rattan sono abbastanza alti ma ne vale la pena per l'ottima qualità e per l'incanto e la bellezza che donano al giardino.



seo dir
Q-code: Scegliere-i-giusti-mobili-di-rattan
Località: Arredamento

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis