La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Tutto quello che serve per la pulizia dell'ufficio

Cosa fare per un ufficio brillante?

Per avere un ufficio igienizzato, pulito e profumato, bisogna munirsi di prodotti di pulizia, secchi, stracci e buona volontà.
Per prima cosa bisogna fare un'analisi dell'ufficio per delineare alcune cose molto importanti nella scelta dei prodotti di pulizia da utilizzare. Intanto per incominciare bisogna vedere se il pavimento è in ceramica, legno o moquette. Inoltre è necessario sapere se le varie sedie o poltone sono in tessuto, similpelle o pelle.

In base al tipo di pavimenti, si usano prodotti di pulizia e secchi diversi. Se il pavimento è in moquette bisognerà passare l'aspirapolvere molto accuratamente: ogni tanto sarebbe necessario igienizzarla. Basta cospargerla di bicarbonato e lasciarlo agire un'oretta, poi passare con l'aspirapolvere, anche una o più volte di seguito, per togliere tutto lo sporco. In questo caso vi servirà un secchio dove mettere il bicarbonato da spargere sulla moquette. Se il pavimento sarà di ceramica, utilizzare un detergente igienizzante che non lasci cattivo odore. Consiglio il secchio con lo strizzamocio. Diluire il detergente nel secchio e , dopo aver ben aspirato il pavimento, passare con il mocio risciacquandolo più volte e cambiando spesso l'acqua.
Nel caso di pavimento in legno meglio usare un detergente specifico che oltre a pulire, dia un po' di protezione al legno. Meglio usare lo straccio e lo spazzolone tradizionali, quindi sarà necessario munirsi di un secchio tradizionale.

Per la pulizia di scrivanie e mobilio vario si possono usare due prodotti diversi: se la scrivania e i mobili sono tutti in legno si può usare uno spray a base di cera d'api o olio di mandorle che, oltre a rimuovere la polvere, creano un velo protettivo che proteggerà un po' di più il mobile; se ci sono delle parti in vetro (cosa non rara negli uffici) si potrà usare semplicemente il prodotto che si usa per i vetri. Le sedie e le poltrone, andranno pulite in base al materiale di cui sono composte: per pelle o similpelle esistono dei prodotti che mantengono integra la morbidezza e nello stesso tempo aiutano a rimuovere non solo polvere, ma anche cattivi odori che inevitabilmente si possono creare. Questi prodotti si spruzzano e poi si rimuvono strofinando con delicatezza, con un panno morbido. Se invece sedie e poltrone sono in tessuto, si potranno passare con l'aspirapolvere e poi dargli una spruzzata di spray igienizzante per tessuti, nel caso di macchie le potrete rimuovere sempre con lo stesso spray lasciando agire per qualche minuto e poi strofinando energicamente con uno straccio in cotone non colorato.
Una cosa che considero veramente utile e insostituibile nella pulizia di un ufficio, oltre a prodotti di pulizia, secchi, stracci e vari, è l'aspirapolvere ad acqua perchè mentre è in uso, pulisce anche l'aria filtrandola attraverso l'acqua in esso contenuta e restituendola depurata.

seo dir
Q-code: Tutto-quello-che-serve-per-la-pulizia-dell-ufficio
Località: Vendite-on-line

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis