La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Curare la psoriasi con rimedi naturali

La psoriasi è una nota malattia della pelle, probabilmente ereditaria, certamente non contagiosa, caratterizzata da un fastidioso e persistente prurito e dall’insorgere di chiazze rosse, le quali , dopo essersi ricoperte di squame banco-lucenti, finiscono per sfaldarsi automaticamente.

Curare la psoriasi risulta ancora oggi abbastanza complicato per la semplice ragione che le sue cause scatenanti sono generalmente sconosciute, anche se è risaputo che una eccessiva tensione nervosa e crescenti preoccupazioni personali contribuiscono a far esplodere il disturbo. D’altronde, anche se non si conosce una cura vera e propria, il medico può indicarvi una serie di farmaci e lozioni in grado di alleviare il terribile prurito. Talvolta si utilizzano farmaci steroidei da applicare nelle zone colpite, le quali andrebbero poi avvolte in fogli di plastica per ottimizzare la qualità dell’intervento.

Esistono tuttavia per curare la psoriasi rimedi naturali ancora più efficaci.  Uno fra tutti è l’esposizione ai raggi solari e, quindi, ai raggi ultravioletti, anche se bisogna stare sempre attenti a non esagerare, pena terribili scottature. Non è un caso difatti che molti casi di psoriasi migliorino nei mesi estivi.

Altri rimedi assolutamente naturali per curare la psoriasi sono:

  • l’aloe vera, applicando la sua “polpa” nella zona affetta;
  • la camomilla, poiché contiene flavonoidi anti-infiammatori. Attenzione però ad evitarla se siete allergici all’ambrosia;
  • l’aceto di mele, il quale, diluito in acqua, può placare temporaneamente il prurito e la desquamazione;
  • il succo di crescione d’acqua, da bere perché ricco di prezioso zolfo;
  • l’estratto oleoso dai semi di pompelmo, da utilizzare come gel, è abbondante di fenoli e flavonoidi antiossidanti e possiede eccellenti proprietà antiinfiammatorie;
  • i bagni con il sale marino, tranquilli anche se non vivete in una zona costiera potete sempre acquistare del sale marino dal supermercato e scioglierlo nel bagno di casa. Due e tre bagni al giorno sono perfetti, anche se l’ideale sarebbe un bagno nelle acque miracolose del Mar Morto;
  • i bagni di fango e i bagni termali, particolarmente utili quando ricchi di calcio, magnesio e bromo;

Inoltre, è necessario fissare un sano e preciso regime alimentare che contenga fibre in abbondanza, presenti in pane, pasta, riso, cereali, soia, legumi, fermenti lattici (yogurt), frutta, verdura e pesce e dosi industriali di acqua, per idratare la nostra ammalata pelle. Le verdure amare, in particolare, come il radicchio e la cicoria, sono molto efficaci, così come tutti gli alimenti contenenti vitamine A,B, C,D ed E e quelle contenenti omega 3 e 6 e beta-carotene.

Da evitare, invece, come la peste, l’alcool e il fumo, alla stessa maniera di fritture, sale, latte e derivati, formaggi stagionati, melanzane, patate, cachi, frutti di bosco, crostacei, uova, peperoncino ed anche il caffè. 

Mirko Mezzetti

Q-code: CURARE-LA-PSORIASI-CON-RIMEDI-NATURALI

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis