La tua azienda online

Fai conoscere i tuoi servizi

Sei alla ricerca di articoli su google, per testi, blog e altro.

Sei arrivato nel sito di Article Marketing giusto, qui sono disponibili articoli divisi per categorie.

promoter vendi24

Come scegliere un buon commercialista

Per l’Ordine dei Commercialisti in Italia vi sarebbero iscritti quasi 48.000 professionisti e il circa il 70% di essi avrebbe un proprio studio. I commercialisti a Bologna invece sarebbero quasi 2500.

Dati che lasciano intendere, quindi, un’ampia possibilità di poter scegliere un valido e preparato professionista. Ma come potersi però orizzontare in maniera corretta? Infatti, non è facile poter trovare la figura che meglio si attagli alle specifiche esigenze di un potenziale cliente. Se da un lato è innegabile che avere una così alta possibilità di scelta offra la garanzia di poter trovare ciò che si cerca, dall’altra si corre anche rischio di estenuanti ricerche.

Ragione per la quale se si è in necessità di avvalersi della consulenza di commercialisti a Bologna forse la strada più semplice è quella di rivolgersi alle apposite associazioni. In questo modo esponendo le proprie esigenze si potranno ricevere importanti informazioni e maggior ragguagli. Una volta effettuata questa prima tappa si devono fare altri doverosi passaggi al fine di trovare il professionista che possa affrontare e aiutare a risolvere le varie questioni inerenti tale delicato campo.

Alcuni optano nella valutazione di un buon commercialista il compenso che viene richiesto, altri la sua specifica esperienza. In ogni caso l’aspetto fondamentale, anche quando ci si trovi nell’esigenza di trovare dei commercialisti a Bologna, è quello di incontrare il professionista. Infatti, solamente parlandoci faccia a faccia ci si potrà rendere conto della persona. Data la delicatezza del compito che dovrà assolvere, è fondamentale che vi sia un istintivo feeling, un’intesa che possa essere, pertanto, la base del rapporto di fiducia che si va ad instaurare.

È fuor di dubbio che pur avendo ampie e specifiche capacità, pur essendo dotato di una grandissima esperienza, se non scocca quella magica scintilla diventa poi difficile avere un buon rapporto con il professionista. La stima e la comprensione deve essere reciproca, proprio in virtù di quanto si dovrà fare, proprio per la tipologia del lavoro che investe un commercialista ai giorni d’oggi.

Sicuramente anche i commercialisti a Bologna avranno avuto a che fare con clienti particolarmente esigenti e insicuri. Sta poi nelle singole capacità umane del professionista assicurare e tranquillizzare il cliente.

Nello svolgere una ricerca al fine di trovare un capace commercialista è anche, però, necessario avere le idee chiare. E cioè comprendere quale figura e quale specifica preparazione possa essere quella che occorre, quale sia la natura reale della ricerca che si sta effettuando. Il non avere le idee chiare comporta esclusivamente una perdita di tempo per tutti. E in tempi moderni il tempo ha un alto costo. 

Luca Mengoli
Q-code: Come-scegliere-un-buon-commercialista

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

inserisci la tua mail e rimmarrai aggiornato, perchè non farlo è gratis